Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
12 marzo 2015 4 12 /03 /marzo /2015 19:39

E così come era prevedibile, c'è stato l''ennesimo rinvio al 1° luglio, della Corte Suprema Indiana dell'udienza che deciderà la sorte dei due fucilieri del S.Marco. Intatnto si avvicina sempre di più la data nella quale Massimiliano Latorre, terminata la convalescenza dopo l'intervento chirurgico al cuore, sarà costretto a rientrare in India a raggiungere il suo commilitone Salvatore Girone.Sono passati 3 anni.Il governo continua a restare in silenzio (a parte l'On. Elio Vito) mentre qui serve un'azione decisiva e concreta:organizzare un blitz per andare a riprendere Salvatore Girone e impedire il rientro in India di Massimiliano Latorre.La TF 45 sarebbe più che adatta a svolgere un'azione di questo tipo, basta solo un ok dai piani alti, che però non viene dato.Sarebbe la volta buona per l'Italia di dimostrare di avere un minimo di orgoglio, dimostrare che non si possono abbandonare due militari innocenti che hanno servito la patria alla mercè degli indiani.Se i due fucilieri del S.Marco fossero stati americani, altro che aver lasciato passare 3 anni:sarebbero già stati liberati con o senza permesso degli indiani.La domanda è:perchè non organizzare questo blitz della TF45 per liberare Salvatore Girone e impedire il rientro di Massimiliano Latorre in India?Ci sono forse interessi economici o c'è sotto qualcos'altro?Intanto dal governo nessuna parola, solo silenzio.Già perché il nostro governo "lavora"in silenzio e con diplomazia.E i risultati dopo tre anni si vedono!

 

Roma:salvate il marò Girone con un blitz della TF45

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Marò
scrivi un commento

commenti

Banno 07/19/2015 16:58

Cazzo è tf45?

Mario Ricci 03/12/2015 23:13

La TF45 non è necessaria né adatta a far sparire un singolo da Delhi. È molto meno rischiosa un'azione tipo sostituzione di persona o tipo rapimento organizzato da servizi, tipo "extraordinary rendition". Delhi è troppo lontana dal mare e da frontiere esterne all'India.