Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
6 ottobre 2015 2 06 /10 /ottobre /2015 18:19

I quattro Tornado italiani impegnati nella missione irachena sono stati inviati nella base aerea in Kuwait, e secondo quanto afferma il"Corriere della Sera"nelle prossime ore sono pronti ad entrare in azione contro l'ISIS. Cambiate le regole d'ingaggio i Tornado avranno l'ok per sganciare bombe sulle postazioni dell' ISIS, mentre fino ad ora il loro compito era quello di effettuare ricognizioni, illuminare gli obiettivi da colpire. Da oggi quegli obiettivi potranno colpirli. Oltre ai quattro Tornado dell'Aeronautica Militare Italiana, nella base aerea del Kuwait c'è anche un aereo cisterna e alcuni droni Predator non armati. Il Ministero della Difesa in una nota ha affermato che l'ok ai bombardamenti dovrà prima di tutto essere discusso in Parlamento. L'intervento dei Tornado italiani è stato richiesto dal governo di Baghdad e anche dal Comando USA che guida la coalizione anti-ISIS. Tutte le nazioni aderenti a questa coalizione sono impegnate nei bombardamenti. Mancavano solo l'Italia e la Germania. I tedeschi continueranno a non bombardare fino a quando anche per loro non verranno cambiate le regole d'ingaggio. Resta comunque il mistero su come la notizia dell'intervento italiano in Iraq con i Tornado pronti a bombardare, sia stata resa nota dal"Corriere della Sera" prima di un'approvazione dell'intervento militare da parte del Parlamento.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Iraq
scrivi un commento

commenti