Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
27 dicembre 2015 7 27 /12 /dicembre /2015 18:14
Roma:marò:Latorre dovrà rientrare in India il 16 gennaio

Mancano pochi giorni al 16 gennaio 2016, data nella quale scadrà il permesso per la convalescenza del fucilere del S.Marco Massimiliano Latorre. A meno che il governo italiano non riesca ad imporsi con gli indiani, il 16 gennaio, Latorre dovrà rientrare in India dopo si trova ancora il suo commilitone Salvatore Girone. Si ritonerà così al punto di partenza. I due militari italiani accusati ingiustamente dell'uccisione di due pescatori indiani si ritroveranno di nuovo, entrambi in India. E saranno passati quattro anni.  Dal governo le solite parole di circostanza, gli auguri per le festività natalizie. E poi basta. L'Italia continua a non fare niente di concreto  per riportare in Italia Salvatore Girone e non far ripartire Massimiliano Latorre.

Gli indiani avevano concesso a Latorre un permesso per potersi curare in Italia, dopo la grave ischemia che lo aveva colpito mentre si trovava in India. Le sue condizioni di salute sono ancora precarie e non certo ottimali per affrontare un viaggio in India chee questo aggraverebbe ulteriormente la situazione di stress psicologico alla quale è sottoposto da ormai quasi quattro anni. Come ha infatti affermato la compagna di Latorre, Paola Moschetti, in un'intervista a "LaRepubblica":"Massimiliano non sta per niente bene:dal punto di vista fisico continua ad avere i problemi che gli hanno causato l'ictus, problemi di memoria, di vista. Dal punto di vista morale non sta per niente bene". Una situazione di estremo disagio come afferma lo stesso militare :"Questo è il quarto Natale che si trascorre in queste condizioni e il fatto di essere in Italia non esime da privazioni e sofferenze. Non è facile anche se si è qui"aveva dichiarato all'"Ansa"."Auguro a tutti un sereno Natale, in particolar modo a tutti i colleghi che per lavoro, lo trascorreranno lontano da casa:so bene cosa vuol dire passare le festività lontano dalla propria famiglia e dai propri affetti. Un ringraziamento come sempre voglio rivolgerlo anche ai nostri sostenitori che dopo tanto tempo continuano ad essere vicini e partecipi"aveva detto.

Girone ha ricevuto la telefonata di auguri di Natale da parte del Presidente della Repubblica Mattarella e sempre a "LaRepubblica"ha dichiarato che:"Sono molto fiducioso che sia fatta giustizia e questo soprattutto con i criteri del buon senso e nel rispetto del diritto internazionale, affichè ci venga restituita la libertà mia e di Massimiliano Latorre, perché sono ormai quattro anni che vivo con la mia libertà soppressa."

Intanto, inesorabile, il conto alla rovescia verso il 16 gennaio è già iniziato.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Marò
scrivi un commento

commenti

174VAM 12/28/2015 22:50

credo chequesta sia una delle pagine più umilinati della storia italiana