Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
10 gennaio 2016 7 10 /01 /gennaio /2016 19:53
Afghanistan:missione segreta da incubo per militari USA circondati da talebani

Marja è una città afgana nella provincia dell'Helmand. Qualche giorno fa, è stata lo scenario di una missione segreta delle Forze Speciali USA. Una missione segreta che si è trasformata in un vero e proprio incubo per i Berretti Verdi. Una missione della quale non si conoscono bene i dettagli, perché era segreta.  E non si conoscono nemmeno i nomi dei militari che vi hanno preso parte, come riportato dal sito:"Difesaonline"nell'articolo di Franco Iacch. A Marja qualche giorno fa, un team delle Forze Speciali USA, sta dando il suo supporto ad unità afgana quando all'improvviso si ritrova circondata da una "marea di talebani".

Sono davvero tanti, troppi. Due elicotteri HH60 Pawe Hawk, vengono subito inviati sul posto dal Pentagono, per cercare di tirare fuori da una situazione drammatica i militari USA. Ma come nel film"Black Hawk Down"uno degli elicotteri non riesce nemmeno a toccare terra perché si ritrova sotto il fuoco dei talebani, il secondo elicottero invece, riesce ad atterrare ma poi non può ripartire perché attaccato dall'artiglieria del nemico. Le Forze Speciali USA si ritrovano cosi a dover combattere una battaglia che dura più di un'ora. Lasciano il campo solo all'arrivo di un AC-130, una cannoniera che dà loro copertura.

Il bilancio del combattimento è tragico:muore un militare delle Forze Speciali USA, altri due restano gravemente feriti, come molti militari afgani. Una notizia questa che non merita la prima pagina. Una notizia che parla una guerra ormai dimenticata. Anche se gli USA hanno ritirato ufficialmente le loro truppe dall'Helmand, restano le Forze Speciali che combattono ogni giorno, contro un nemico che pare invincibile.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti