Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
5 gennaio 2016 2 05 /01 /gennaio /2016 20:51
Libia:militari italiani al comando delle forze speciali

Il contingente formato da militari inglesi, francesi e americani che si prepara a fare la guerra contro l'ISIS , sarà sotto il comando degli italiani. I militari italiani avranno il compito di coordinare le truppe che opereranno sul campo. La notizia diffusa dal quotidiano britannico"Mirror"e poi ripresa dal"Giornale" parla di 6.000 militari che tra breve sbarcheranno in Libia. "Saranno truppe combattenti al fianco delle milizie lealiste, non svolgeranno compiti Rdi ricognizione(quel ruolo è già stato affidato allo Special econnaissance Regiment)" ha affermato Franco Iacch a"Difesaonline".

Il contingente comandato dagli italiani, sarà operativo sul terreno, tra di loro ci saranno anche gli uomini deli Navy Seals americani che avranno compiti di ricognizione, e delle SAS inglesi. Anche la Francia è pronta ad intervenire garantendo il suo appoggio con le tante basi sparse sul territorio africano e con le sue truppe militari addestrate a combattere la guerriglia. Anche tra i militari francesi ci saranno uomini delle Forze Speciali e due Compagnie della Legione Straniera. In tutto 7.000 militari. Un cacciatorpediniere della Royal Navy sta già per raggiungere le coste africane, mentre la RAF ha già programmato dei raid contro obiettivi dell'ISIS. Un contingente militare di prim'ordine comandato dai militari italiani (che non saranno dunque in prima linea),e che avrà come obiettivo principale quello di combattere le milizie dell'ISIS. L'Isis infatti dopo la Siria e L'Iraq sta dando filo da torcere anche in Libia: le milizie vogliono impossessarsi dei pozzi di Marsa Al Brega, il più grande giacimento petrolifero del Nord Africa. 5.000 miliziani pronti a tutto.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Libia
scrivi un commento

commenti