Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
19 aprile 2016 2 19 /04 /aprile /2016 16:52
Libano:la Brigata Sassari è al comando di Unifil

"Soldati molto apprezzati per il coraggio e la determinazione.La forte coesione della Brigata è stato sempre un fattore determinante per il successo delle operazioni in Patria e nelle numerose missioni di pace all'estero"con queste parole il generale Graziano ha voluto elogiare i militari della Brigata Sassari che è subentrata alla Taurinense al comando dell'operazione"Leonte"nell'ambito della missione UNIFIL(United Nations Interim Force in Lebanon)nel sud del Libano. Alla cerimonia del passaggio di consegne tra Taurinense e Brigata Sassari e  tra il Generale Franco Federici e il parigrado Arturo Nitti, ha sovrinteso  il generale Luciano Portolano, capo della missione e Comandante delle Forze ONU nel Libano meridionale.

La missione della Brigata Taurinense è stata caratterizzata dalla realizzazione di un progetto che è stato portato a termine mediante il dialogo costruito con la popolazione e le istituzioni. Gli Alpini con la loro attività hanno attività hanno ottenuto il mantenimento della stabilità dell'area e la fiducia della popolazione libanese nella missione UNIFIL. E' stata inoltre incrementata l'efficacia delle attività operative. Il contingente multinazionale è composto da 1.000 militari italiani metà dei quali sono in forza alla Brigata Sassari.

Il Generale Claudio Graziano ha avuto parole di elogio per il lavoro svolto dai militari della Taurinense:"Siete stati ottimi ambasciatori delle Nazioni Unite, avendo improntato il vostro operato al dialogo e alla cooperazione". Ancora una volta, avete dato prova della peculiarità della via italiana nelle operazioni di peacekeeping, condotte con equilibrio, professionalità , imparzialità, diplomazia, effiacia, credibilità e rispetto". Ora toccherà alla Brigata Sassari portare avanti questo dellicato e pericoloso lavoro.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Libano
scrivi un commento

commenti