Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
8 aprile 2013 1 08 /04 /aprile /2013 17:07

afghanistan-11-bambini-uccisi-in-raid-isaf-sercito-afano1.jpgA pagare il prezzo della guerra afgana che pare senza fine, sono anche i civili e soprattutto i bambini, oltre i soldati che cadono in combattimento o vengono uccisi dai talebani infiltratisi tra le fila dell'esercito"amico"afgano. Questa volta sono morti in undici, avevano tra i 2 mesi e i sette anni anni. Ci si chiede: perchè? Il raid aereo dell'ISAF durante un'operazione congiunta, aveva come obiettivo alcune postazioni dei talebani, e otto di loro sono stati uccisi,ma a pagare con la vita il prezzo di questa guerra sono state anche sei donne rimaste ferite, e undici bambini. Dopo il bombardamento effettuato con i droni, è seguito un combattimento terrestre nel villaggio di Shgal e qui altri civili sarebbero rimasti uccisi. Fonti della NATO hanno annunciato l'apertura di un'inchiesta per stabilire cosa sia realmente accaduto. Durissima la reazione del Presidente Karzai che tramite un comunicato ha affermato."Nel condannare l'uso di civili  come scudi umani da parte dei talebani, il capo dello stato denuncia ogni genere di operazione che possa causare morti tra i civili". La guerra afgana viene combattuta con tecnologie e mezzi sempre più sofisticati, i raid sono chirurgici per evitare vittime tra i civili. E' vero che i talebani usano i civili e i bambini come scudi umani, ma è mai possibile, che con tutte le più sofisticate tecnologie, bambini e civili debbano pagare un prezzo così alto in questa infinita guerra afgana? L'inchiesta aiuterà a chiarire cosa sia successo, come le tante altre inchieste analoghe aperte su altri analoghi incidenti. Inchieste rimaste poi senza risposta. Mentre nell'aria rimane una sola domanda:perchè?

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti