Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 dicembre 2012 2 04 /12 /dicembre /2012 19:11

operazione-zafar-15.jpg"Zafar 15": questo il nome in codice dell'operazione congiunta portata a termine dai militari italiani del Rc-West,il Comando multinazionale su base Brigata Alpina Taurinense nei giorni scorsi. Nel corso dell'operazione sono state fermati otto"insurgents" sequestrati un fucile di precisione "Dragonov",un auto, cinque moto nel villaggio di Ghali Murgh, nella provincia di Farah. Sono state fermate inoltre altre tre persone che fabbricavano e piazzavano IED nel distretto di Shindand, a sud di Herat, nell'opeazione denominata"Qatra Qatra". Durante l'operazione "Zafar 15" i militari afgani hanno provveduto a sequestrare le armi e ad effettuare i fermi, mentre i militari italiani cinturavano e controllavano la zona interessata dall'operazione. Sono entrati in azione i militari del 9°Reggimento degli Alpini, con un plotone di Bersaglieri e le squadre specialistiche adibite alla sorveglianza del terreno con il drone Raven B, e il radar Ranger del 41° Reggimento"Cordendons"di Sora della Task Force Centre. Oltre a questa operazione congiunta ne è stata condotta un altra, facente parte del piano"Naweed"delle operazioni invernali che vengono intensificate in questo periodo. Ad entrare in azione questa volta, gli uomini della polizia e dell'esercito afgano, e i militari italiani del Military Advisor Team. L'obiettivo dell'operazione è stata la distribuzione di generi di prima di necessità nei distretti di Obeh e Chest-e-Charif, nella provincia di Herat.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti