Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
15 marzo 2011 2 15 /03 /marzo /2011 18:53

amx-aeronautica-militare.jpgL'altro giorno in Afghanistan 2 cacciambombardieri italiani del Task Group Black Cats sono decollati dalla Base di Herat ed hanno svolto una missione di sorveglianza armata, di ricognizione aerea e di supporto alle truppe di terra appartenenti alla coalizione operanti nel distretto di Moqur. Data la presenza di un gruppo di "insurgents" nella zona è stato richiesto anche l'intervento di 2 AMX, a circa 60 km a Nord di Herat La sorveglianza armata è stata effettuata utilizzando il sistema di condivisione di immagini riprese nell'aerea da parte dei velivoli. Con questo sistema si è riusciti ad assicurare il supporto alle forze dispiegate a terra. La missione è durata 5 ore, durante le quali i velivoli hanno dovuto effettuare anche 2 rifornimenti in volo. Gli AMX italiani  dell' Aeronautica Militare hanno un ruolo molto importante nell'ambito della missione ISAF in Afghanistan. Sono inquadrati nella Joint Air Task Force(JAFT) ed il loro compito è quello di effettuare delle ricognizioni aeree in modo da fornire informazioni dettagliate su una certa zona all' intelligence, e di effettuare sorveglianza armata. Il loro contributo è molto prezioso per le truppe dispiegate a terra, in quanto possono facilmente individuare eventuali gruppi di "insurgents" che sopratutto in primavera intensificano i loro attacchi contro il contigente ISAF. Gli AMX supportano le esigenze del Regional Command West, il Comando Regionale sotto la guida del contingente italiano, il cui coordinamento è affidato alla Brigata Alpina Julia, che si occupa di gestire le operazioni ISAF nella zona occidentale dell'Afghanistan.

Condividi post
Repost0

commenti