Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
30 novembre 2011 3 30 /11 /novembre /2011 19:13

afghanistan-contingente-isaf-cattura-leader-talebano-arrest.jpgNonostante l'attacco contro i militari del Reggimento S.Marco, anche ieri sono state portate a termine delle importanti operazioni congiunte. Durante queste operazioni, i militari del contigente ISAF con le truppe afgane, hanno catturato un importante leader talebano della rete di Haqqani, arrestato ed elimintao altri"insurgents". Il leader talebano della rete di Haqqni è stato catturato nel distretto di Sbari nella provincia di Khost, era responsabile di numerosi attacchi ai danni delle truppe afgane. Nel distretto di Ghazni invece il contingente ISAF ha catturato un faciliatore talebano che aveva attaccato le truppe afgane ed è stato catturato un altro"insurgent". Nella provincia di Paktika è stato scoperto un deposito di armi e di materiale per la fabbricazione di IED, un deposito di droga con 5o kg di Hashish e 17 kg di semi di papavero, e sono stati arestati 2 "insurgents". Nella provincia di Nanghar, sempre in un'operazione congiunta, è stato catturato un faciliatore di Al-Quaeda e sono stati uccisi due "insurgents". Il facilitatore faceva il corriere  tra Afghanistan e Pakistan e portava rifornimenti agli "insurgents". Durante questa operazione 2"insurgents" hanno mostrato di avere intenzioni ostili contro i militari dell'ISAF.I militari dopo aver valutato la minaccia li hanno ingaggiati e uccisi. Nella provincia di Wardak è stato ucciso un altro ribelle che progettava attacchi contro le truppe afgane. Imilitari hanno notato un uomo sospetto, armato di un fucile d'assalto AK-47, e di una giberna con un caricatore e delle granate, mentre usciva da un edificio per poi appostarsi tra gli alberi. E' stato ingaggiato e poi eliminato. Arrestato un altro ribelle. Nella provincia di Khost infine, è stato individuato un deposito di armi poi consegnato all'esercito afgano:9 granate, 6 lanciagranate, 11 RPG, armi leggere e  munzioni per mitagliatrici, 3 contenitori per esplosivo artigianale, 1oo componenti per la fabbricazione di IED sono stati confiscati e distrutti.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti