Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
6 giugno 2011 1 06 /06 /giugno /2011 16:40

E' giallo sulla morte del Ten. Col. Cristiano Congiu, ucciso in Afghanistan sabato scorso.cristiano congiu ucciso in afghanistan La versione ufficiale infatti dice che il militare sarebbe stato ucciso per aver difeso una donna americana che era stata aggredita da un gruppo di ragazzi afgani. La stampa afgana racconta una versione completamente diversa. Versione raccontata dal Mohtaudin,il ragazzo afgano di 24 anni ferito da un colpo di pistola dall'ufficiale dei Carabinieri. Il ragazzo è stato curato presso l'ospedale di Emergency nel Panshir ed è fuori pericolo. Questa la sua versione, riportata anche da tutti i media afgani:"Io ed un mio amico stavamo salendo dal bazar alla montagna con un asino carico di cibo. Il sentiero era stretto e dalla montagna al bazar stavano scendendo il carabiniere e una donna. Quando ci siamo incrociati ho urtato la donna. Ho tentato di spostare l'asino. Immediatamente l'italiano ha tirato fuori la pistola. Quando ho visto l'arma pensavo stesse scherzando....Invece mi ha sparato. Il mio compagno è scappato ed è andato al bazar ad avvisare gli abitanti dell'accaduto. Dopo un pò di tempo sono tornate altre persone che prima hanno picchiato con bastoni e pietre l'italiano,poi gli hanno sparato e se ne sono andati". Questa è la versione raccontata da tutta la stampa afgana. Intanto il ragazzo afgano che prima era piantonato all'ospedale, adesso è stato lasciato da solo perchè la polizia afgana ha ricostruito l'accaduto, e nei suoi confronti non è stata formulata nessuna accusa. Molti altri testimoni hanno raccontato che l'ufficiale dei carabinieri e la donna americana erano andati a visitare le miniere di smeraldi della zona di Khinch, nel Panshir. La miniera si trova a 5 ore da Kabul. Ma come sono andate realmente le cose sabato mattina in Afghanistan? Quale delle 2 versioni racconta la verità?

Condividi post
Repost0

commenti

B
<br /> <br /> bel sito continuate cosi<br /> <br /> <br /> <br />
Rispondi
B
<br /> <br /> bel sito continuate cosi<br /> <br /> <br /> <br />
Rispondi
A
<br /> <br /> ciao, grazie mille seppure tra tante difficoltà, si spera che questo blog possa continuare ad andare avanti. E' bello sapere che il blog viene seguito da tanti lettori che ogni giorno condividono<br /> gli articoli, e che tanto lavoro e fatica non sono inutili :-) grazie ancora!<br /> <br /> <br /> <br />