Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
27 marzo 2013 3 27 /03 /marzo /2013 15:41

afghanistan-passaggio-di-consegne-al-tsu-di-farah-3.jpgIl Generale Ignazio Gamba, Comandante del Rc-West ha ringraziato i militari del 9°Reggimento degli Alpini dell'Aquila, per l'ottimo lavoro svolto nei loro sei mesi di missione. Sei mesi durante i quali, a Farah, una delle zone più pericolose dell'Afghanistan, questi uomini e donne hanno effettuato più di 900 scorte e pattugliamenti, 200 meeting con le autorità delle province e dei vari distretti, 70 attività di CIMIC(Civil Military Cooperation)per supportare la popolazione. I militari hanno infatti costruito pozzi, distribuito mille coperte in 15 villaggi di 10 mila persone, e distribuito 3000 kit di viveri. A tutte queste attività, hanno partecipato anche i militari delle forze di sicurezza afgani. La cerimonia che ha sancito il termine della missione per il 9°Reggimento Alpini, si è svolta oggi presso l'aeroporto di Farah, e ha visto il passaggio di consegne nella Transition Support Unit South, tra il Colonnello Riccardo Cristoni, Comandante del 9°Reggimento Alpini e il Colonnello Michele Merola, dell'8°Reggimento Alpini di stanza a Cividale del Friuli. Alla cerimonia erano presenti anche Ignazio Gamba, Comandante del Rc-West, il governatore di Farah, e tutti i vertici delle forze di sicurezza locale, oltre ai rappresentanti delle Forze della Coalizione operative nell'area. Ora spetterà agli Alpini dell'8°Reggimento portare a termine il lavoro iniziato dai colleghi, come il processo di transizione a Farah, che il 18 marzo ha visto passare sotto l'autorità afgana sei degli undici distretti. L'8°Reggimento dovrà occuparsi del passaggio  degli ultimi 5 distretti, in una missione che si preannuncia delicata e non priva di rischi, come lo è ogni missione in terra afgana del resto.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti