Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
2 aprile 2013 2 02 /04 /aprile /2013 19:21

Il loro team era formato da 25 militari facenti parte dei Navy Seals:ora sono rimasti in 3. Ventidue uomini che facevano parte del Commando, che nel maggio del 2011 fecero irruzione nel covo di Bin Laden (al confine con il Pakistan) uccidendolo, sono morti. Molti parlano di una sorta di "maledizione di Bin Laden," che si sarebbe abbattuta sui componenti di questo Commando passato alla storia. Sono sopravissuti in due. Gli altri hanno trovato la morte nell'incidente del loro elicottero precipitato nell'agosto scorso. Un altro afghanisyìtan navy sealsdi loro, è rimasto ucciso durante un'esercitazione, schiantandosi a bassa quota durante un lancio con il suo paracadute nel deserto dell'Arizona. Uno dei sopravvissuti ha scritto un libro"No easy day", che è stato pubblicato sotto lo pseudonimo di Mark Owen, dal quale poi è stato tratto il film "Zero Dark Thirty" che tratta proprio della cattura e dell'uccsione di Bin Laden. Questo Navy Seal è stato poi minacciato di morte, congedato con disonore, e tutto per non avere chiesto ai suoi superiori l'autorizzazione per la pubblicazione del libro. Sono solo coincidenze o forse c'è davvero qualcosa sotto la morte di questi Navy Seals?  La stampa di mezzo mondo se lo chiede. E c'è già chi parla della "Maledizione di Bin Laden", ma forse sono solo delle semplici coincidenze e basta.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti