Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
30 aprile 2014 3 30 /04 /aprile /2014 17:51

afgghanistan-militari-italiani-entrano-in-azione-soccorrend.jpgI militari italiani sono entrati in azione, questa volta non in un'operazione militare contro gli"insurgents"ma in soccorso della pololazione afgana devastata dalle alluvioni.Giorni di maltempo continuo e di piogge torrenziali hanno fatto danni ingenti, soprattutto nella regione ovest del paese. Il bilancio è tragico con migliaia di sfollati, più di cento  morti, danni alle coltivazioni e agli allevamenti.Più di mille coperte, nove tonnellate di generi alimentari, quindicimila litri di acqua, cento accessori da cucina, bombole del gas:questo il materiale raccolto dai militari italiani che è stato poi consegnato all'esercito afgano e che per mezzo delle autorità governative di Herat, è stato fatto giungere a destinazione nei centri di distribuzione realizzati dalla polizia locale.Questi generi di prima necessità aiuteranno 350 famiglie di Badghis, una delle quattro province nelle quali è operativo il contingente ISAF su base Brigata Sassari al comando del Generale Manlio Scopigno."Così come in partria, anche in una complessa missione di edificazione della pace in un paese stremato da decenni di guerre, i militari italiani hanno fornito un impegno eccezionale ed insostituibile, contribuendo a dare una prospettiva migliore al popolo afgano e ad arricchire di una nuova pagina lo straordinario patrimonio di solidarietà che appartiene alle "Forze Armate Italiane". Con queste parole il Generale Scopigno ha voluto sottolineare il grande impegno dei militari italiani nel soccorrere la popolazione afgana. E un pensiero è andato anche ad un paio di mesi fa, all'alluvione in Sardegna. Allora come oggi, in prima linea a prestare aiuto allle popolazioni sono stati proprio i militari della Brigata Sassari.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti