Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
23 marzo 2014 7 23 /03 /marzo /2014 16:19

afghanistan-militari-italiani-entrano-in-azione-sevntando-a.jpgDue importanti leaders talebani arrestati, un enorme quantitativo di armi, esplosivi e munizioni sequestrati, un'autobomba neutralizzata:questo il bilancio più che positivo di alcune operazioni che sono state portate a termine dai militari italiani a Bala Balouk, nella provincia di Farah a 200 km a sud di Herat.Il materiale esplosivo stava per essere utilizzato dai talebani in vista di attentati definiti dal contingente militare italiano."attentati spettacolari"ai danni di esponenti di spicco e di candidati in vista delle elezioni presidenziali del 5 aprile.I "Mangusta"gli elicotteri d'attacco italiani sono entrati in azione  con i caccia Amx durante la notte, neutralizzando un'autobomba. Entrati in azione con un ruolo decisivo, anche gli specialisti del 28°Reggimento Pavia, che sulle frequenze degli"insurgents"hanno trasmesso dei messaggi in lingua locale"rendendo vano ogni tentativo di propaganda di disnformazione volta a screditare l'operato delle forze di sicurezza afgane e a ingenerare nella popolazione afganala percezione di un immimente ritorno al potere dei talebani".I due talebani arrestati, erano noti alla polizia locale perchè "a capo di pericolose cellule terroristiche operanti nell'area di Shindand si stavano dirigendo a Herat per ricongiungersi con altri gruppi eversivi della zona".Entrate in azione anche le forze speciali e i servizi di sicurezza afgani  che grazie al supporto delle Forze Speciali Italiane e agli assetti dell'intelligence del Rc-West e dell'intelligence locale hanno concluso tutte le operazioni con successo.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti