Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
2 gennaio 2013 3 02 /01 /gennaio /2013 18:21

afghanistan-militari-italiani-inaugurano-pozzo-in-un-villag.jpgI 500 abitanti dello sperduto villaggio di Sanogwan nella Zeerko Valley, da oggi hanno l'acqua potabile. Il progetto per la costruzione del pozzo è stato portato avanti e realizzato dal Team di cooperazione del Contingente Italiano. Alla cerimonia di inaugurazione, erano presenti il Capo della Shura locale, il Governatore di Shindand, Ahmid Noor District Manager di Shindand e il Tenente Colonnello Ruggero Cucchini, Comandante del Battaglione degli Alpini di Susa. La realizzazione di questo pozzo è un evento davvero importante se si pensa che la Zeeeko Valley è tra le zone più rischiose dell'Afghanistan, dove si muovono i trafficanti di droga e dove gli attacchi degli"insurgents" sono all'ordine del giorno. Proprio di oggi è infatti la notizia che i talebani faranno di tutto per continuare a contrastare l'operato della missione dei militari dell'Isaf. In un'intervista  al "Daily Telegraph", il comandante dei Mujahidin Gulbuddin Hekmatyar, ha affermato che:"daremo una lezione alle truppe NATO:uccidere più soldati USA e occidentali prima che le truppe NATO si ritirino dall'Afghanistan entro il 2014". Intanto l'operato dei militari italiani non si ferma qui, c'è in fatti in progetto la costruzione di 2 bretelle stradali che potranno collegare Shindand all'Higway One che è la principale via di comunicazione del paese. La pace infatti si realizza anche costruendo pozzi e strade.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti