Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
19 maggio 2013 7 19 /05 /maggio /2013 18:26

afghanistan-militari-italiani-portano-atermine-operazione-b.jpgE' stata portata a termine con successo nei giorni scorsi, dai militari italiani dislocati a Herat, l'operazione  "Big Dam"in collaborazione con l'esercito afgano. L'obiettivo dell'operazione era garantire la sicurezza della zona nord ed est, che si trovano sotto la loro responsabilità. L'operazione è stata condotta dai militari italiani della TSU-C(Transition Support Unit Center) e rappresenta un passo davvero importante per il raggiungimento della sicurezza dell'esercito afgano che sta ormai acquisendo un ruolo di sempre maggiore responsabilità per garantire la sicurezza del proprio paese. Durante l'operazione, è entrata in azione una AQRF(Air Quick Reaction Force)della 1a Brigata del 207°Corpo dell'esercito afgano supportata dai militari italiani della TSU-C che a bordo di un elicottero è stata trasportata nel sito dove si trova la diga di Salm Dam,  tuttora in costruzione allo scopo di  monitorare le condizioni di sicurezza assieme al personale. L'operazione è stata davvero di grande importanza, in quanto il Dam, costruito nel 1976 è stato da sempre un obiettivo degli attacchi dei talebani, che dopo averlo distrutto ne hanno sempre impedito la ricostruzione allo scopo di destabilizzare la zona del distretto di Chrisht-Sharif e di danneggiare la reputazione delle forze di sicurezza locali. Ora grazie al lavoro svolto dai militari italiani nell'operazione congiunta"Dam"la sicurezza è garantita.  Altre due operazioni congiunte dei militari italiani della TSU-C e degli ingegneri dell'esercito afgano sono state inoltre portate a termine per garantire li bertà di movimento e  sicurezza , si sono svolte presso la "Ring Road"la principale via di comunicazione afgana che collega tutte le altre strade da Camp Zafar al passo di Sabfak, la seconda operazione invece, si è svolta nel distretto di Obeh in supporto ad un'unità della polizia nazionale afgana. Senza dubbio dei risultati molto positivi nonostante l'ondata di attentati dei talebani di questa settimana.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti