Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
26 luglio 2012 4 26 /07 /luglio /2012 19:15

operazione-shrimp-net-copia-2.jpgGli"insurgents"hanno tentato in tutti i modi di ostacolare lo svolgimento di questa importante operazione:ma i loro attacchi sono stati sempre respinti dal contigente italiano, e tra i talebani ci sono state notevoli perdite. Era iniziata a fine giugno l'operazione"Shrimp Net" nella provincia di Farah, nel settore sotto la responsabilità del Rc-West a guida Brigata Garibaldi,e adesso è stata portata a termine con successo. Il territorio del Gulistan è tornato sotto la responsabilità afgana come anche la Fob"Ice" che è stata ceduta alle forze di sicurezza fgane. Smantellata invece la Cop"Snow". Durante l'operazione è stato trovato un deposito di munizioni e 64 IED che sono stati distrutti dall'intervento delle squadre specializzate degli artificeri italiani,americani, e afgani. L'operazione ha visto impegnati ben 3.000 militari ed è stata condotta dal contingente italiano in collaborazione con le forze di sicurezza afgane. I militari afgani sono stati coordinati dalle Task Forces South East, Center e  South(1°Reggimento Bersaglieri, 19°Reggimento Guide, e 82°Reggimento Fanteria "Torino" con assetti del 21°/mo Reggimento Genio, del 4° Reggimento Alpini Paracadutisti, del 185°/mo Reggimento Acquisizione Obiettivi, del 7/mo Reggimento Trasmissioni). E' intervenuto anche il supporto aereo con velivoli italiani, e della coalizione, gli elicotteri della Task Force Fenice, i velivoli a pilotaggio remoto(assetti Apr) per tenere sotto controllo tutta la zona nella quale si è svolta l'operazione. Le popolazioni dei villaggi afgani hanno accolto con felicità i poliziotti e i militari afgani che hanno potuto prendere possesso del territorio.  Un altro importante passo   è stato compiuto verso la pace e un futuro migliore per questo paese.

Condividi post
Repost0

commenti