Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
1 aprile 2013 1 01 /04 /aprile /2013 18:36

afghanistan-militari-italiani-rinvengono-bpmbe-e-granante-i.jpgL'operazione che ha portato al rinvenimento di 41 bombe da mortaio e di 3 granate di artglieria, è stata condotta dai militari del 7°Reggimento Alpini di Belluno nel villaggio di Jambaran. Le granate sono state poi bonificate dal team IEDD del 2°Reggimento Genio Trento. L'operazione ha visto impegnati sia i militari italiani della TSU(Transition Support Unit Center) schierati a Shindand, che le forze delle coalizione. Dal 19 marzo la TSU su base 7°Reggimento Alpini, è comandata dal Colonnello Stefano Mega, opera nella provincia di Herat, e il suo obiettivo è quello di assistere e supportare le forze di sicurezza afgane nel controllo della loro area di responsabilità. Oltre ai militari della TSU-C, nella Shindand Air Base, operano anche altri assetti del contingente italiano che supportano, in questa delicata fase di transizione, l'Air Base Support Advisory Team dell'Aeronaitica Militare Italiana. Questi militari si occupano dell'addestramento del personale afgano presso l'aeroporto militare di Shindand. Un aeroporto davvero importante e strategico, perchè presto diventerà il punto di riferimento per l'aeronautica afgana.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti