Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
29 settembre 2011 4 29 /09 /settembre /2011 17:18

Tre parà che volteggiano nel cielo azzurro con tre bandiere:il tricolore, la bandiera dell'ISAF e la bandiera afghana, poi l'atterraggio impeccabile davanti alle tribune dell'aeroporto di Herat. Si è conclusa cosi stamattina, la cderimonia che ha sancito il definitivo passaggio di consegne tra la Brigata Paracadutisti Folgore e la Brigata Sassari. Da oggi infatti la Brigata Sassari as,sume sotto la sua responsabilità il Regional Command West. Alla cerimonia erano presenti il Capo delo Stato Maggiore della Difesa, Biagio Abrate, e il Comandante ISAF, il Generale John R.Allen, il goverantore di Herat Daud Saba, e le autorità civili e militari afgane."Lascio l'Afghanistan con la soddisfazione di avere svolto il compito e gli obiettivi prefissati, sei mesi sono volati perchè abbiamo lavorato tantissimo. L'obiettivo principale che siamo riusciti a concretizzare è stato quello di assicurare la crescità delle forze di sicurezza afgane. Il fatto che ora riescono ad operare in autonomia sul terreno è un segnale importante. C'è un solo obiettivo che non ho raggiunto:ed è quello di riportare tutti i miei uomini a casa."Queste le parole  del Generale Carmine Masiello, Comandante della Folgore. Il riferimento è ai caduti che ci sono stati in missione."Assicureremo la continuità rispetto alla Brigata Folgore che ci ha preceduto. Nell'ovest del paese è in corso un processo di transizione che continueremo a sostenere. Nei prossimi 6 mesi, in linea con quanto già operato dalla Folgore, guideremo gli afgani verso la piena autonomia nella gestione del loro territorio"ha affermato invece il Generale Luciano Portolano, Comandante della Brigata Sassari e del Regional Command West. Al termine della cerimonia un breve rinfresco, poi iafghanistan-oggi-cerimonia-passaggio-di-consegne-t-copia-1.jpgl Comandante e i ragazzi della Brigata Folgore si sono imbarcati alle 15.oo per fare ritorno in Italia. Ad accoglierli ci sarà l'abbraccio di fidanzate, mogli, parenti amici dopo più di 6 mesi di  missione.  

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti