Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
8 giugno 2011 3 08 /06 /giugno /2011 17:00

"Lair of the Wolf" (Tana del Lupo)è il nome in codice dell'operazione congiunta portata a termine dai parà del 187°Reggimento della Folgore di Livorno con l'esercito afgano a Bala Balouk, provincia di Farah. L'operazione è stata  sviluppata a 50 km a nord dalla base avanzata  del contingente militare italiano guidato dal Generale di Brigata Carmine Masiello. I parà della Folgore e i militari dell'esercito afgano hanno scovato una vera e propria "tana del lupo"ovvero un nascondiglio dove gli"insurgents"hanno nascosto armi di ogni tipo:munizioni, bombe da mortaio, armi portatili, mine, razzi, detonatori, fusti con del liquido esplosivo, materiale elettrico. L'operazione è stata resa possibile anche grazie all'auto delle popolazione locale che ha fornito ai parà italiani delle indicazioni utili, e alle informazioni in possesso degli stessi militari. Sono intervenuti i tecnici del Genio che in un primo momento hanno catalogato le armi rinvenute che poi sono state distrutte. Le armi ed il materiale rinvenuto e poi distrutto rappresentavano una minaccia per la sicurezza non solo dei civili ma anche degli stessi militari italiani, soprattutto da quando il livello di allerta è stato innalzato dopo l'attentato del 30 maggio al PRT di Herat da parte degli"insurgents".parà folgore in azione con fucile

Condividi post
Repost0

commenti