Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
10 novembre 2011 4 10 /11 /novembre /2011 18:41

Si è svolta a Camp Arena la cerimonia del passaggio di consegne al vertice della Joint Air Task Force(JATF). La JATF è l'assetto interno del Regional Command West su base in prevalenza Aeronautica Militare e gestisce i velivoli ad ala fissa, gli assetti ad ala rotante e anche una componente di terra:gli aviorifornitori dell'E.I.. La componente di terra ha una funzione davvero importante: quella di aviolanciare i "bundles" e permettere cosi alle basi più lontane di ricevere i rifornimenti. I caccia Amx(Task Group Black Cats) con 39oo ore di volo e gli UAV Predator(Task Group Astore) con 7.4oo ore di volo  hanno compiti di sorveglianza e di ricognizione del territorio e di supporto alle truppe a terra, i C-13o e i C-37J(Task Group Albatros)con 5.3oo ore di volo garantiscono invece il trasporto degli uomini nel teatro operativo e tramite gli aviolanci riforniscono le FOB di materiali(mediante il sistema CS) in modo da assicurarne l'operatività ma anche la sopravvivenza a livello logistico. I velivoli ad ala rotante come gli elicotteri EH-1o1 della Marina Militare(Task Group Shark)con all'attivo 8oo ore di volo, hanno invece il compito di garantire le attività di sgombero sanitario e del trasporto di rifornimenti e del personale. Al Colonnello Pilota Gianluca Ercolani suafghanistan-passaggio-di-consegne-alla-joint-air-task-force.jpgbentra il Colonnello Pilota Alessandro de Lorenzo. Durante il  suo breve discorso di saluto il Colonnello Ercolani ha ricordato i caduti durante la missione in Afghanistan, tra i quali anche il militare spagnolo Joaquin Moja Espejo morto nel settore nord della ragione ovest sotto il comando del contingente italiano. Ha inoltre espresso parole di grande apprezzamento per i notevoli risultati conseguiti dagli uomini che hanno svolto le operazioni sotto il suo comando.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti