Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
31 maggio 2011 2 31 /05 /maggio /2011 18:34

L'attentato avvenuto ieri al PRT di Herat avrebbe potuto essere una strage. Una strage che è stata evitata grazie alle misure di sicurezza.attentato-base-herat.jpg Nel corso di un'informativa alla Camera, il Ministro della Difesa la Russa ha raccontato nei dettagli la dinamica esatta dell'attacco degli"insugents". Le forze di sicurezza afgane sono state "distratte" prima dall'esplosione di una motobomba ad un km di distanza, e poi da altre quattro esplosioni in luoghi vicino alla Base. L'attacco è avvenuto in un secondo momento quando"un piccolo autocarro carico di cemento si è presentato all'accesso principale al Campo Vianini, sede del PRT, nella città di Herat, per essere controllato da parte del personale di sicurezZa afgano addetto alla vigilanza esterna dell'area ed al controllo delle vie di accesso alla Base. In questa fase è avvenuta un'altra azione diversiva condotta da due motociclisti che hanno distratto il personale di vigilanza afgano, consentendo all'automezzo di riprendere il movimento lungo la serpentina d'ingresso per tentare di sfondare il portone principale del  Compound. Il camioncino è andato a sbattere esplodendo contro il muro esterno della Base". I militari italiani, sempre secodo quanto riferito dal Ministro La Russa, sono stati feriti a causa del crollo di parti dell'edificio. Il Capitano Gennaro Masino, 30 anni, appartenente al 132° Reggimento Ariete di Maniaco(Friuli)è stato ferito gravemente all'addome e putroppo le sue condizioni durante la notte, sono peggiorate. Stabili invece gli altri quattro feriti. Dopo l'esplosione, alcuni terroristi sono scesi da un SUV che si trovava dietro il camion e avevano come obiettivo quello di entrare nel Compound. Il loro piano è fallito. Sono entrati  allora in una palazzina che si trova difronte alla Base e da lì hanno aperto il fuoco. E'iniziato così un vero e proprio attacco degli"insurgents" che hanno fatto fuoco con armi portatili, razzi RPG, e bombe a mano. Durante l'attacco che è stata una vera e propria battaglia, durata aalcune ore, il Comando del Regional Command West, ha ordinato l'intervento degli elicotteri  A129 Mangusta per il supporto di fuoco, dei velivoli AMX per la ricognizione, di uomini di rinforzo su veicoli"Lince" nonchè di elicotteri multiruolo per l'evacuazione dei feriti. Sono state anche allertate le forze di sicurezza afgane che ingaggiato le sorgenti di fuoco avversario. 

 

Condividi post
Repost0

commenti