Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
3 agosto 2012 5 03 /08 /agosto /2012 12:25

afghanistan-soldati-italiani-copia-1.jpgIl convoglio della Task Force North dei Bersaglieri dell'8/vo Reggimento Caserta stava procedendo in direzione di un'unità di colleghi americani rimasti bloccati per via di un incidente per dargli supporto. Erano le 23.30 ora locale e si trovavano a circa 9 km dalla Fob"Columbus"quando c'è stato l'attacco contro il convoglio italiano. Prima l'esplosione di due ordigni e poi il fuoco delle armi automatiche al quale i militari hanno prontamente risposto. Per mettere in sicurezza la zona è intervenuto anche il supporto aereo con i Mangusta. Tre i Bersaglieri feriti:uno è rimasto contuso, gli altri due hanno riportato fratture a braccia e gambe e con un elicottero sono stati  trasportati subito al Role 2 l'ospedale da campo di Bala Murghab. Non sono in pericolo di vita, come rassicura anche il Colonnello Francesco Tirino, portavoce del contingente italiano:"I militari feriti sono stati sottoposti a interventi di riduzione e stabilizzazione delle fratture e ora sono in condizioni stabili. I Bersaglieri erano stati trasferiti in elicottero nel Role 2 dove sono stati operati. In giornata arriveranno nella base di Camp Arena a Herat, dove resteranno fino a quando non saranno in condizioni tali da rientrare in Italia per la convalescenza".  L'attacco è avvenuto in una  zona che si trova sotto la responsabilità del contingente italiano, quella di Bala Murghab, da sempre sotto il tiro degli"insurgents"."Insurgents"che non vedono certo di buon occhio le operazioni svolte dai militari italiani per favorire il processo di transizione sottraendo vaste zone di questo territorio ai talebani.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti