Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
6 marzo 2011 7 06 /03 /marzo /2011 18:58

Amilitari inglesi SASrriva la conferma da parte del del Segretario della Difesa inglese Liam Fox della presenza di un piccolo team diplomatico inglese a Bengasi. "Siamo in contatto con loro"ha detto Fox, ma non ha voluto agiunggere  altri dettagli per non creare problemi di sicurezza e di incolumità agli uomini di questa squadra.  Ma i membri della squadra che fanno parte della SAS(British Special Air Service), le Forze Speciali Britanniche sono poi stati catturati da alcuni ribelli nella città di Bengasi.  ribelli hanno affermato che li stanno trattando bene, e sperano che la situazione possa essere risolta positivamente al più presto. Il "Sunday Times" riferisce che l'unità delle SAS è stata catturata al termine di una missione diplomatica segreta che aveva l'obiettivo di entrare in contatto con i leaders dell'opposizione sotto attacco. Ma qualcosa deve essere andato storto. Perchè la squadra della SAS è stata catturata dai ribelli? Alla base di tutto sembra essereci un malinteso. I ribelli infatti non hanno potuto accertare se gli inglesi fossero loro alleati oppure dei nemici. Gli insorti, stando a quanto dice uno di loro, sarebbero rimasti sconcertati circa le modalità con le quali la missione è stata portata avanti:"Se questa è una delegazione ufficiale, perchè sono venuti con gli elicotteri, perchè non hanno detto: stiamo arrivando, abbiamo l'autorizzazione ad atterrare?". "Ci sono delle regole da rispettare per queste cose", ha poi concluso.

Intanto la situazione in Libia resta sempre molto drammatica. A Misurata(a 20 km circa ad est di Tripoli) gli insorti sono riusciti a respingere l'attacco delle truppe di Gheddafi. Secondo la testimonianza di un abitante di Misurata, le truppe governative hanno dovuto fare ritorno alla base. Gli insorti hanno catturato 20 soldati e preso un carro armato. Dalla BBC arriva la conferma che le truppe di Gheddafi hanno abbandonato la città. Ci sarebero stati 10 morti, tra i quali un bambino di 2 anni molti sarebbero i soldati catturati. Un medico che lavora presso l'ospedale di Misurata ha riferito che almeno 18 persone sono morte nei combattimenti tra insorti e truppe governative, molti sono i feriti.Alcuni testimoni affermano che le forze fedeli al figlio di Gheddafi"stanno distruggendo tutto quello che incontrano". Fuoco e scontri anche nella città di Ras Lanuf, che si è ritrovata sotto i bombardamenti dell'aviazione, gli insorti affermano di essere riusciti ad abbattere un elicottero. Ma i ribelli sarebero a corto di carburante; un elicottero dell'esercito di Gheddafi ha sorvolato la città per verificare la quantità di uomini e mezzi a disposizione dei ribelli. Altri testimoni riferiscono di scudi umani utilizzati nella battaglia tuttora in corso a Ben Jawad, con l'obiettivo di avanzare in città. Le truppe governative prendono anche donne e bambini come scudi umani, secondo la testimonianza di un ragazzo.

Condividi post
Repost0

commenti