Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
5 settembre 2011 1 05 /09 /settembre /2011 15:52

"Vi daremo tutte le informazioni durante le evoluzioni dei velivoli ,in modo che possiate apprezzare al meglio l'esibizione della PAN"dice lo speaker dello stabilimento balneare dell'Aeronautica Militare di Cagliari."Ma non c'è bisogno di informazioni basta stare con il naso all'insù e guardare il cielo"dice sorridendo una signora.cagliari-le-frecce-tricolori-incantano-il-poetto.jpg E così ieri pomeriggio, domenica 4 settembre 2011, tutta la folla è  con il naso  all'insù a seguire le acrobazie delle Frecce Tricolori sul lungomare del Poetto. Le note dell'Inno di Mameli risuonano ancora nell'aria. E' il segnale. Alle 17.30 il rombo assordante, ed ecco  le Frecce. Fanno la loro apparizione in un cielo grigio. Ha piovuto tutta la mattina e fino all'ultimo erano in molti a chiedersi se l'esibizione ci sarebbe stata o meno. Alcuni muniti di ombrello e ombrellone erano già in spiaggia fin dalla mattina, gli altri sono arrivati tutti dopo nel primo pomeriggio, quando per fortuna ha smesso anche di piovere. Punto principale di incontro lo stabilimento balneare dell'Aeronautica Militare, (nei pressi del quale è stato allestito un piccolo stand dove alcuni militari hanno distribuito vari poster delle Frecce, abbonamenti alla rivista "Aeronautica", dvd, e il capellino con il simbolo della PAN che sono letteralmente andati a ruba). Tutti con il fiato sospeso a seguire le evoluzioni dei 10 Aermacchi Mb-339. Molti gli applausi e le bandierine tricolori agitate dalla folla quando la pattuglia ha eseguito le sue figure più celebri come il cardioide,i tonneaux ,i loopings e le mirabolanti eacrobazie del solista:il volo pazzo e la scampanata, sullo sfondo suggestivo del mare e della Sella del Diavolo. Prima dell'esibizione delle Frecce, davvero attesa, dato che l'ultima era stata nel 2005, ci sono state delle simulazioni di operazioni di salvataggio con l'equipaggio di un elicottero S.A.R. dell'Aeronautica Militare(a destra nella foto) e l'esibizione di alcuni velivoli civili con dei voli radenti in prossimità della spiaggia del Poetto. Alla fine della manifestazione la folla dei centomila  porterà sempre con sè come ricordo il momento più emozionante di tutta l'esibizione:la scia tricolore lasciata dalla PAN sulle note"Di Nessun Dorma"della Turandot di Puccini. Uno dei momenti davvero più emozionanti, assieme alla parte iniziale dell'esibizione, in cui tutti si siamo sentiti per un momento orgogliosi di essere italiani. Il che di questi tempi così difficili non è da cosa da poco. salvataggio-S.A.R.-dell-A.M.-le-frecce-tricolori-incantano-.jpg

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Attualità
scrivi un commento

commenti

Carla 09/07/2011 04:57



Che meraviglia!
Io ho visto le prove il giorno prima e mi sono emozionata tantissimo. Non riesco ad immaginare cosa sarebbe stato con la musica e i colori :)