Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
7 aprile 2011 4 07 /04 /aprile /2011 17:58

barcone-naufragio-lampedusa.jpg

Il barcone carico di 350 profughi  e della loro speranza in un futuro migliore proveniente dalla Libia, è affondato ieri al largo di Lampedusa.  I dispersi in mare sarebbero 250, come anche testimoniato dai superstiti portati in salvo.  Il naufragio, come raccontato da i sopravissuti è stato davvero drammatico . Sul barcone non c'erano solamente cittadini provenienti dalla Libia, ma anche somali, nigeriani, eritrei, cittadini del Bangladesh, della Costa d'Avorio, del Ciad e del Sudan., tra i quali 40 donne e molti minori.  Fonti della Guardia Costiera di Lampedusa, affermano che "Le ricerche vanno avanti e l'impegno è massimo perchè la nostra speranza è di salvare altre vite". Nelle ricerche dei dispersi del naufragio, avvenuto a 40 miglia da Lampedusa, sono impegnate motovedette, un motopesca, e anche velivoli provenienti dall'Italia e da Malta.  Venti i cadaveri avvistati, tra di loro donne e bambini. Le ricerche sono rese difficoltose a causa delle pessime condizioni metereologiche con un mare a forza 6. Tra tanto dolore e tanta disperazione per quanto avvenuto, la speranza: Aysha, una ragazza di 21 anni incinta, è stata portata in salvo con suo marito e sottoposta a visita medica:il suo bambino si salverà. Intanto a Lampedusa, la situazione migliora: la"collina della vergogna"dove nei giorni scorsi avevano alloggiato i profughi nelle tende, è stata ripulita, le vie del centro sono state lavate e disnfettate, e sono entrati anche in azione i mezzi subacquei e nautici che stanno ripulendo il mare dai rifiuti che erano stati gettati in mareIl 26 aprile è previsto un vertice Italia-Francia, con Berlusconi e Sarkozy che affronterà il problema dell'emergenza immigrazione, e della crisi libica.  

Condividi post
Repost0

commenti