Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
21 marzo 2011 1 21 /03 /marzo /2011 23:33

Berlusconi afferma che i nostri aerei in Libia hanno solo il compito di pattugliare e quindi non hanno bombardato. "I nostri aerei non hanno sparato e non spareranno" ha ripetuto Berlusconi in serata, "sono lì per pattugliare e per far rispettare la no fly zone".Ma i piloti di rientro alla base dopo la missione, affermano chiaramente di aver soppresso le difese antiaeree libicheIl Comandante Mauro Gabetta, pilota nonchè portavoce della Base di Trapani Birgi, contraddice le affermazioni del Premier:"L'operazione di soppressione delle Difese avversarie condotta dai nostri apparecchi è stata positiva, gli obiettivi sono stati colpiti. La zona interessata era nei pressi di Bengasi. Siamo pronti ad operare in seno alla coalizione internazionale e ci sentiamo responsabili nei confronti dei cittadini italiani e di tutti i paesi della coalizione. La nostra missione non è finita, siamo pronti a rispondere ogni volta che ci viene richiesto". E intanto c'è il mistero dell' improvviso trasferimento del Maggiore Nicola Scolari, uno dei piloti che ieri sera ha preso parte alla missione su Bengasi. Il Maggiore, dopo aver affermato che:"abbiamo verificato la presenza o meno di radar nemici, ma non abbiamo rilevato emissioni tali per cui un nostro impiego fosse necessario" è stato trasferito immediatamente dallo Stato Maggiore dell'Aeronautica a Piacenza dove si trova il suo reparto di appartenenza. Perchè?caccia decollo su portaerei

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Libia
scrivi un commento

commenti

Gaetano 03/22/2011 07:16


Credo che berlusconi abbia inventato una balla


Alessandra C. 03/22/2011 15:22



Già, lo penso anchio!