Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
28 gennaio 2014 2 28 /01 /gennaio /2014 19:03

afghanistan-brigata-sassari-in-pronta-a-partire-in-missione.jpg"Oggi festeggiamo una ricorrenza importante e ci salutiamo prima e ci salutiamo prima della vostra partenza in Afghanistan.Questa giornata rappresenta dunque una rimarchevole occasione per rendere un doveroso ringraziamento ai tanti giovani valorosi Dimonios che in ogni angolo del mondo hanno reso onore alla nostra Patria, a testimonianza di un'immagine di pace e fratellanza con i popoli a cui prestate il vostro servizio e la vostra opera umanitaria"con queste parole, il Presidente della Regione Ugo Cappellacci ha voluto salutare i militari della Brigata Sassari che in questi gioriìni partiranno in Afghanistan per la loro e terza e ultima missione.La più delicata e pericolosa. Oggi a Olbia si è celebrata la festa di corpo della Brigata Sassari per commemorare il 96esimo anniversario della"battaglia dei 3 monti"combattuta il 28 gennaio 1918 sull'altopiano di Asiago.La cerimonia che è stata anche l'occasione per salutare i militari in partenza, si è svolta nel campo sportivo di Olbia alla presenza di numerose autorità civili e militari tra i quali il Comandante del 2°Comando delle Forze di Difesa,il Generale Vincenzo Lops,il sindaco di Olbia Gianni Giovannelli,il Comandante del Comando Militare Autonomo della Sardegna.il Generale Claudio Tozzi,l'Arcivescovo militare per l'Italia, Monsignor Santo Marcianò.Saranno 1.800 i militari della Brigata Sassari che partiranno in missione in questi giorni.La loro sarà senza dubbio una missione molto impegnativa, la più impegnativa anche dal punto di vista di logistico dal dopoguerra ad oggi, in quanto da metà febbraio assumeranno la responsabilità di tutto il settore ovest dell'Afghanistan.Il compito dei "Dimonios"sarà quello di addestrare e supportare le forze di sicurezza afgane e di aiutare la popolazione afgana."Lavoreremo con le braccia e soprattutto ocn il cuore"ha detto il Comandante della Brigata, Manlio Scopino.E su questo non c'è dubbio come  già dimostrato dall'aiuto dato dai sassarini, agli abitanti di Olbia e a tutti quelli delle zone disastrate dall'alluvione nel mese di novembre.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti