Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
22 dicembre 2014 1 22 /12 /dicembre /2014 18:51

foto-maro-copia-1.pngOggi il Presidente della Repubblica Napolitano ha parlato in videoconferenza con Salvatore Girone e Massimiliano Latorre per esprimere loro la sua solidarietà e la vicinanza anche alle loro famiglie"Sono molto colpito dala vostra serenità"ha affermato Napolitano"Conto di essere domattina a colloquio con il Presidente del Consiglio che mi darà notizie aggiornate anche sugli ultimi passi presso le autorità indiane".Chissà se davvero il Presidente del Consiglio avrà notizie aggiornate.La notizia che ormai circola da giorni, è una notizia amara:Salvatore Girone dovrà trascorrere il Natale in India perchè gli indiani non hanno accolto la sua richiesta di poter trascorrrere le festività natalizie in Italia e il suo commilitone Massimiliano Latorre che dovrà essere operato al cuore il 13 gennaio dovrà rientrare in India.Il Presidente della Repubblica ha poi parlato della giustizia indiana:"Dall'India sono arrivate prove negative e ha parlato anche di"difficili procedure giudiziarie indiane e del loro malfunzionamento, il malfunzionamento della giustizia non è solo un problema italiano e che "c'è anche scarsa volontà politica di dare una risoluzione equa a questo caso".Ci mancava il solito il monito del Presidente ed eravamo apposto.Colpa della giustizia indiana,o  colpa della giustizia italiana?Non importa di chi sia la colpa.Ci sono due fucilieri del S.Marco innocenti accusati di avere ucciso due pescatori indiani che dopo quasi tre anni non sono ancora liberi.Niente di concreto fino ad ora è stato fatto per liberarli.Forse un intervento dovrebbe partire dalle forze armate, certo hanno regole da rispettare ma niente impedirebbe di organizzare un blitz con la TF45 per liberare Massimiliano Latorre e Salvatore Girone una volta per tutte e senza giri di parole."Sono ancora fiducioso nelle nostre istituzioni nonostante tutto quello che è accaduto negli ultimi tre anni":queste sono state le parole di Salvatore Girone durante il dialogo con il Presidente della Repubblica.La domanda è:ma c'è davvero da essere ancora fiduciosi in queste istituzioni dopo quasi tre anni? 

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Attualità
scrivi un commento

commenti