Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 maggio 2014 4 15 /05 /maggio /2014 16:45

maro-l--italia-chiede-aiuto-agli-usa.jpgI due fucilieri del S.Marco Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono ancora in India dal lontano 2012 con l'accusa di aver ucciso due pescatori indiani. Le prove(vedi articoli relativi alla vicenda su questo stesso blog)dimostrano la loro innocenza, eppure i due militari si trovano sempre trattenuti in India.Mentre gli italiani non li hanno dimenticati(alle ore 18.00 a Roma è previsto il flash mob"Riportiamo a casa i nostri Marò") organizzato da Fratelli d'Italia e da Alleanza Nazionale, presso il monumento ai Caduti di Nassirya in Piazza D'Armi),ormai quasi ogni settimana ci sono manifestazioni per non fare spegnere i riflettori su questa triste vicenda. Il 14 giugno è prevista sempre a Roma, un'altra importante manifestazione alla quale parteciperanno anche militari europei del Coordinamento Sottufficiali Internazionali della Riserva(CISOR)di Francia,Germania, Danimarca, Slovenia, Austria e Svizzera.E' invece di ieri la notizia che l'Italia chiederà aiuto agli USA per cercare di risolvere la situazione, già perchè il governo italiano da solo,in questi anni non è riuscito a modificare la situazione di un millimetro e a riportare a casa i due fucilieri del S.Marco, o meglio, erano stati fatti rientrare in Italia ma poi:contrordine:sono dovuti ritornare in India.Così adesso l'Italia chiederà l'intervento l'intervento degli americani"Sarà un tema che solleverò per valutare insieme gli scenari che le le elezioni indiane aprono e anche per aggiornare Kerry con cui avevamo parlato della vicenda dei marò durante la visita del Presidente Obama a Roma"ha detto a Washington dove è in visita ufficiale, durante una conferenza stampa, il Ministro degli Esteri, Federica Mogherini.La prossima mossa dell'Italia infatti sarà il tentativo di aprire un arbitrato internazionale sul caso dei due fucilieri del S.Marco, in modo da evitare il processo in India.Il verbo usato dal Ministro degli Esteri al futuro fa ben sperare, chissà che non sia questa la volta buona che si riesca a riportare a casa i due militari italiani.Anche se c'è da dire che fino ad ora di parole, di verbi al futuro se ne stati utilizzati tanti, troppi.Di azioni concrete non se ne sono viste.Di azioni davvero concrete ci sono quelle dei tanti italiani che da mesi chiedono a gran voce di riportare in Italia  Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, e si danno da fare a organizzare manifestazioni e flash mob nel silenzio dei media italiani.Perchè quello che interessa adesso, sono i soliti teatrini e le liti dei politici per accappararsi una poltrona in Europa.E pazienza se in India ci sono due militari italiani che aspettano di essere liberati con un fatto concreto e non con  tante belle, ma inutili parole.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Attualità
scrivi un commento

commenti