Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
1 gennaio 2015 4 01 /01 /gennaio /2015 18:56

foto-latorre-copia-1.pngE' una lettera scritta con il cuore quella di Paola Moschetti Latorre.Una lettera di auguri di buon anno agli italiani ma anche un'amara riflessione sul dramma che sta vivendo da quasi tre anni.Paola è la compagna del fuciliere del S.Marco Massimiliano Latorre.Massimiliano sta trascorrendo la sua convalescenza in Italia prima di essere operato per poi fare ritorno in India, dove si trova il suo commilitone Salvatore Girone.Una lettera postata sulla sua bacheca di Facebook, nella quale Paola si chiede il perchè di un'ingiutizia simile nei confronti di due militari italiani che sono innocenti perchè le prove ci sono(vedi altri articoli sul caso marò alla sezione "Attualità"di questo stesso blog).Paola ringrazia anche i tanti italiani che sul web e tutti giorni creano sempre qualche evento o iniziativa con la speranza che si metta la parola fine a triste, vergognosa e scandalosa vicenda tutta italiana."Quando ci si appresta a salutare un nuovo anno è sempre tempo di bilanci. Quello appena passato non posso definirlo positivo perché aver visto il mio compagno rischiare la sua vita in un ospedale indiano e a distanza di quattro mesi esatti avere ancora serie problematiche di salute non può rappresentare motivo di felicità . Vedere la luce di un terzo anno sapendo che la situazione giudiziaria che coinvolge ingiustamente lui ed il suo collega è ancora irrisolta non regala certo tranquillità .. Eppure sono innocenti... Eppure stavano svolgendo il loro dovere ... Desideri per il nuovo anno ? Che Massimiliano possa superare i suoi problemi di salute e ritrovare anche solo parte di quella serenità che l'ingiustizia che subisce gli sta togliendo di giorno in giorno e che Salvatore possa finalmente far rientro dai suoi cari che sia restituito a noi tutti parte di quel che ci è stato sottratto ponendo fine a questa acuta sofferenza . Anche a Voi tutti auguro salute e serenità perché a mio avviso le uniche due cose che davvero contano e Vi ringrazio per essere instancabilmente al nostro fianco , ormai siete parte delle nostre vite rappresentando un valore imprescindibile : la solidarietà ! Sarà un brindisi amaro quello della mezzanotte ma cercheremo di non togliergli quel retrogusto dolce che solo la speranza può regalare . Buon anno a tutti !

Paola Moschetti Latorre

Una lettera che meritava di essere letta dal Presidente della Repubblica nel suo discorso di fine anno.Invece nemmeno una parola è stata dedicata  ai due fucilieri del S.Marco.E intanto il tempo passa.Ci penserà il nuovo Presidente della Repubblica a risolvere il caso dei due militari italiani?

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Attualità
scrivi un commento

commenti

Max 01/02/2015 22:08


Non facciamoci illusioni, mi è facile pensare che il nuovo presidente opterà per la consueta inutile demagogia. Ma sarò felice di ricredermi! Ormai l'abbiamo detto e ridetto, l'Italia delle alte
istituzioni sta sacrificando Max e Salvatore in nome di altri interessi, dimostrando una codardia da voltastomaco! Spetta a noi non dimenticarli, pretendere il loro rientro e fare quanto più
rumore possibile. Eppure stavano facendo il loro dovere, quello che governo e parlamento italiano, assieme alla comunità internazionale, gli avevano affidato. Mentre al comandante della nave
sulla quale erano imbarcati e che gli ha consegnati agli indiani, nessuno ha chiesto nulla.