Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 gennaio 2015 3 14 /01 /gennaio /2015 19:00

foto-maro-13-ottobre-copia-3.jpgAlla fine la Corte Suprema indiana ha deciso:il fuciliere del S.Marco Massimiliano Latorre potrà restare altri tre mesi in Italia per continuare la cura e la riabilitazione dopo l'intervento chirurgico al cuore subito il 5 gennaio. "Permane la necessità di un prosieguo delle terapie consigliate ed un attento monitoraggio nelle prossime settimane dell'evoluzione della situazione clinica"fanno sapere dall'Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano.Il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ha cosi commentato la notizia:"Una notizia positiva.Ora bisogna lavorare a  una soluzione definitiva per entramni i marò" mentre il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, tramite Twitter ha commentato:"Bene la proroga per Latorre continuiamo a lavorare per Salvo Girone a soluzione definitiva".Dato che in questi tre anni di parole niente è stato fino ad ora concluso per liberare i due fucilieri del S.Marco, il momento per attuare un blitz e liberare Salvatore Girone è proprio questo:basterebbe solo organizzarlo e ci vorrebbe solo un ok.Ma a quanto pare è chiedere troppo.Il governo italiano preferisce la strada della diplomazia e delle belle parole. 

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Attualità
scrivi un commento

commenti

Max 01/17/2015 11:44


Brava! Il governo italiano, ma in realtà dovremmo parlare al plurale (Monti, Letta e Renzi), preferisce l'inconcludente strada della diplomazia e delle belle parole, per quello che è uno
stomachevole atteggiamento della peggiore Italia. Intanto in India ci sono Max e Salvo, mentre i governanti sono comodamente sulle loro poltrone. Anche la Mogherini dalla Commissione EU spende
parole del tutto inutili e inconsistenti. Con il passare del tempo, siamo quasi a tre anni, finiranno per raccontarci che i nostri marò si trovavano su quella nave a titolo strettamente
personale! Italiche bizzarrie...