Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 dicembre 2014 2 16 /12 /dicembre /2014 18:37

foto-maro.pngLa farsa continua:I due fucilieri del S.Marco resteranno in India.I giudici indiani hanno deciso così.E' stata infatti respinta la richiesta dei legali dei due militari italiani di libertà provvisoria.Salvatore Girone non potrà rientrare per Natale in Italia, e Massimiliano Latorre che tra l'altro l'8 gennaio, dovrà sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico al cuore, dovrà rientrare in India.La decisione dell'alta corte indiana lascia davvero senza parole.Non ce ne sono di parole per commentare questa decisione che è davvero scandalosa.Di parole ne sono state dette tante, troppe, quelle del giudice indiano, come riportato dall'"ANSA" che pretende il rispetto del sistema legale indiano:"Se concedessi questa(la libertà provisoria)ai due richiedenti, dovrei farlo anche per tutti gli imputati indiani, anche le vittime hanno i loro diritti". Si caro giudice lei avrà anche ragione, ma i due fucilieri del S.Marco sono innocenti:non hanno ucciso i due pescatori indiani.Ci sono le prove.Intanto il Presidente della Repubblica Napolitano, si è detto fortemente contrariato riguardo a quest'ultima notizia sui due fucilieri del S.Marco.In questi giorni magari il nostro Presidente lancerà un monito, seguito a ruota dagli altri politici con le loro parole di circostanza.Ma intanto la realtà è che per i due militari italiani la situazione è di stallo totale..Ciò che non cambia sono le tante manifestazioni di affetto e di solidarietà di milioni di italiani che sul web portano avanti iniziative per non dimenticare i due fucilieri del S.Marco.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Attualità
scrivi un commento

commenti

Max Matini 12/17/2014 15:53


Anche Sua Maestà ha parlato?? Sono profondamente emozionato per il tempismo!


Ma io non sono contrariato, fin dall'inizio della vicenda mi è salita la bile e il mondo politico e istituzionale del nostro Paese mi fa sempre più schifo!!!


Massimiliano e Salvatore devono rientrare in Italia perchè è il loro Paese che servono in armi, punto e basta!!


Siamo dei cazzoni tali che non ci meritiamo uomini come i due marò!!!