Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 febbraio 2015 7 15 /02 /febbraio /2015 18:33

foto-maro--dopo-3-anni1.jpgCon oggi sono tre anni esatti che il governo italiano ha abbandonato i due fucilieri del S.Marco al loro destino.Li ha abbandonati senza fare niente per liberarli.Si, perchè dopo tre anni Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono ancora in attesa di un processo che dimostri definitivamente che non sono loro i responsabili dell'uccisione di due pescatori indiani.I due militari italiani sono innocenti ci sono le prove, eccetto quelle che sono state fatte sparire:come ad esempio i tracciati radar con l'esatta posizione delle imbarcazioni al momento dell'incidente(vedi articolo su questo stesso blog alla sezione:"Attualità").Non sono loro ad avere sparato come dimostrato anche  dalla perizia balistica.Eppure sono passati già tre anni con gli indiani che continuano a rinviare il processo, e il governo italiano che ancora(chissà perchè?)non tira fuori gli attributi e si decide a liberare Salvatore Girone che si trova ancora in India, e a far restare in Italia Massimiliano Latorre (ancora convalescente in seguito ad un delicato interventi chirurgico al cuore).

Il nuovo Presidente della Repubblica aveva fatto ben sperare con le sue parole per i due fucilieri del S.Marco nel suo discorso di insediamento e invece no, ancora una volta le solite vuote, trite e ritrite parole di circostanza.Fatti zero.Solo parole come"Lasciateci lavorare"di qualche ministro:se questo è il lavoro svolto:bel risultato davvero, complimenti!Non si è risolto niente.E sono passati tre anni.Tre anni un lasso di tempo che fa rabbrividire, e il numero tre giallo, appare come foto del profilo nella pagina Facebook di Massimiliano Latorre a ricordo di un triste e vergognoso anniversario.Si perchè questa vicenda è una vergogna tutta italiana, di politici a parte l'On.Elio Vito, che all'azione concreta preferiscono le parole, il disinteresse e il silenzio. Di politici che hanno dimenticato e tradito due loro militari, servitori dello Stato.

Ci sono due fucilieri del S.Marco che da tre anni aspettano di essere liberati, ma al governo italiano questo non interessa nè tanto meno al premier Renzi che piuttosto tra un selfie e l'altro, preferisce farci sapere che anche lui ha seguito il Festival di S.Remo.E tutti i giornali a scrivere di questo.Si perchè la sorte dei due fucilieri del S.Marco non fa più notizia nemmeno sui giornali(a parte oggi che ne scrivono tutti).E per non far calare il silenzio sulla loro vicenda, oggi sul web e fino a giovedi 19 febbraio alle ore 24, parte una nuova iniziativa pubblicizzata sulla pagina Facebook di Nicola Marenzi:si tratta di condividere la foto li postata(che è quella postata anche in questo articolo)poi di taggarla con i nomi dei contatti Facebook e Twitter.Su Twitter la foto va twittata alle varie testate giornalistiche e ai politici.Quegli stessi politici che non stanno facendo niente per porre finalmente la parola fine a questa vergognosa e scandalosa vicenda all'italiana.

 

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Marò
scrivi un commento

commenti

Antonio 04/15/2015 14:19

Grazie per la tua dedizione e volontà che ti impegna in questa battaglia, che spero si risolva presto.
Continua così!!!!

Alessandra C. 05/11/2015 23:15

Grazie a te Antonio e a tutti i lettori di questo blog che mi state aiutando in questa difficile battaglia!

Max 02/15/2015 20:45


S C A N D A L O !!! Brava Ale, è questo il termine giusto da utilizzare. Torno a dire che se anche Max e Salvatore fossero colpevoli, avendo lo status di militari e trovandosi su quella nave su
mandato di Governo e Parlamento italiano, non è l'India ma l'Italia che deve accertarne le responsabilità. Sentire poi il nostro ministro della difesa dire che il nostro Paese e pronto a
intervenire con 5000 uomini, assumendo il comando di una missione internazionale, mi viene da ridere per non dire di molto peggio!