Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 ottobre 2014 5 24 /10 /ottobre /2014 18:23

brigata-julia-iraq-2.jpgCi potrebbero essere anche i militari della Brigata Julia fra i 300 addestratori che il governo italiano si appresta ad inviare in Iraq per contrastare l'ISIS.La decisione verrà presa nella prossime settimane  da governo e vertici militari secondo quanto riportato dal quotidiano "Il Messaggero Veneto"."L'Italia combatterà l'ISIS-nell'ambito di un contesto di forze internazionali che già si stanno adoperando in tal senso.Per il momento accanto ad uno sforzo umanitario di supporto alle popolazioni colpite, c'è stato l'invio di armi e munizioni ai combattenti che si oppongono allo stato islamico" ha affermato il sottosegretario alla Difesa Domenico Rossi, alla cerimonia di presentazione del calendario dell'Esercito Italiano.La Julia con alle spalle già tre missioni in Afghanistan, è una delle brigate più prestigiose e addestrate, con una notevole esperienza in campo internazionale e quindi adatta ad essere dispiegata in un contesto come quello iracheno.In queste settimane i vertici militari pianificheranno la scelta dei militari italini che partiranno in Iraq.Al fianco dei militari italiani che dovranno addestrare i curdi e iracheni ci saranno anche  dei velivoli senza pilota"Predator" dei velivoli da rifornimento, uno dei quali è atterrato proprio l'altro giorno in Kuwait nonchè velivoli da ricognizione.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Attualità
scrivi un commento

commenti