Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 settembre 2014 3 24 /09 /settembre /2014 17:57

india-la-protesta-del-silenzio-del-maro-massimili-copia-1.jpgLoro sono due militari del 27°Reggimento Artiglieria Contraerea"Sforzesca",uno di Fondi e l'altro di Benevento.Nei giorni scorsi hanno scritto una lettera al Presidente della Repubblica e al Ministro degli Affari Esteri Mogherini, per proporre uno scambio:loro due sono pronti ad andare in India al posto dei due fucilieri del S.Marco per 4 mesi,il tempo necessario a Salvatore Girone e Massimiliano Latorre per poter riabbracciare le loro famiglie. Secondo quanto riportato da "latinaquotidiano.it".i due militari sono molto determinati e anche consapevoli di cosa andranno incontro in India, hanno quindi sollecitato lo stato a prendere immediatamente una decisione.Ma chissà se la lettera di questi due militari altruisti verrà mai presa in considerazione.Di certo il loro è un gesto forte, concreto, di dimostrazione di grande solidarietà nei confronti dei due loro commilitoni invischiati in una vergognosa vicenda che pare senza lieto fine.Massimiliano Latorre  a causa dell'ischemia che lo ha colpito in India, è stato fatto rientrare in Italia dove si sta curando mentre Salvatore Girone è rimasto laggiù.A Massimiliano Latorre è stata fatta firmare una garanzia con la quale si impegna passati quattro mesi, al rientro in India.E sembra di rivivere una situazione già vista:come la volta scorsa:i due fucilieri del S.Marco erano stati fatti rientrare in Italia per poi rispedirli in India:dovevano mantenere la parola data.Ci si chiede come mai si tardi così tanto per liberarli tutti e due dato che la prova lampante della loro innocenza c'è:è la perizia balistica che prova che i due militari italiani non hanno ucciso i pescatori:il calibro dei proiettili rinvenuti nei corpi dei pescatori indiani non corrisponde a quello NATO in dotazione ai militari italiani e pure la traiettoria non coincide(vedi articolo su questo stesso blog,alla sezione attualità:"Roma:i due marò non hanno sparato,lo dice la perizia).Il gesto dei due militari che si proposti per uno scambio dimostra che anche tra i militari inizia a serpeggiare una certa inquietudine nei confronti della vicenda dei due fucilieri del S.Marco.Forse se anche i militari, per quanto sia loro possibile, scendessero in campo con gesti concreti  a favore di Massimiliano Latorre e di Salvatore Girone si riuscirebbe ad accelerare la risoluzione di una vicenda vergognosa che pare davvero senza fine.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Attualità
scrivi un commento

commenti