Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
23 maggio 2013 4 23 /05 /maggio /2013 17:46

afghanistan-contingente-isaf-sequestra-armi-e-uccide-isnurg.jpg Continuano le operazioni congiunte del contingente ISAF.Ieri durante un'operazione congiunta delle forze della coalizione e dell'esercito afgano alla ricerca di un leader talebano che rifornisce di armi gli"insurgents"della zona e organizza attacchi ai danni dei militari italiani e afgani, nella provincia di Paktya, sono rimasti uccisi tre"insurgents". Nella provincia di Baghlan invece, oggi sono stati arrestati altri"insurgents" durante un'operazione di ricerca di un facilitatore talebano che coordina e comanda gruppi di "insurgents"per organizzare attacchi contro i militari della coalizione e delle forze di sicurezza afgane. Il facilitatore talebano inoltre, utilizza la sua abitazione per occultarvi equippaggiamento di tipo militare e armi da fornire poi ai gruppi di ribelli.  Martedì invece, nell'Helmand, è stato arrestato un"insurgent"e sono stati distrutti venti IED, durante l'operazione i militari afgani hanno costruito un check-point nei pressi del villaggio di Qadir Qalay, che verrà utilizzato per garantire la sicurezza della zona a nord della valle di Gereshk. Nella zona est invece, durante un'operazione congiunta è stata confermata la morte di due leader di Haqqani:Qari Azzam e Mukhlis, nel distretto di Zurmat, nella provincia di Paktya. Azzam forniva informazioni ai leader di Haqqani su attacchi per colpire le forze della coalizione e quelle afgane, coordinava inoltre il piazzamento di IED e di mine , forniva equipaggiamento militare agli"insurgents", e organizzava rapimenti per estorcere denaro. Mukhlis invece, pianificava attacchi contro i militari ISAF e coordinava l'operato di gruppi di"insurgents". Sempre durante un'operazione congiunta nel distretto di Pul-E-Alam, è stata rinvenuta e sequestrata una cache con del materiale per la fabbricazione di esplosivi, uno IED, 174 kg di nitrato di ammonio, 50 kg di fertilizzante:tutto il materiale sequestrato è stato distrutto sul posto.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti