Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
19 marzo 2015 4 19 /03 /marzo /2015 19:16

Una corona di alloro è stata deposta dal Generale Scardino, Comandante della Brigata Garibaldi, in onore e in ricordo dei 54 caduti italiani nella missione afgana prima dell'inizio della cerimonia.Si è svolto infatti ieri presso la base di Camp Arena a Herat,il passaggio di consegne tra i militari della Garibaldi e la subentrante Brigata Julia alla guida del Train Advise Comand West, ovvero il Comando NATO multinazionale che opera nella regione Ovest dell'Afghanistan nell'ambito della missione Resolute Support.Per i militari della Garibaldi sono stati mesi impegnativi:hanno anche partecipato all'operazione"Itaca 2"ovvero al rientro di mezzi e materiali in Italia, un'imponente operazione logistica alla quale non si assisteva dai tempi della fine della seconda guerra mondiale.Hanno inoltre realizzato ben 47 progetti nei campi del sociale, dell'ducazione, e delle istituzioni locali, e realizzato 17 opere infrastrutturali.Hanno inoltre proseguito nell'addestramento delle forze di sicurezza afgane in modo da renderle ancora più autonome.Hanno formato nuovi istruttori per addestrare specialisti in materia di contrasto agli IED e nel campo dell'intelligence, nonché all'utilizzo di mortai e artiglieria e al controllo dello spazio aereo.Sono stati 85 i corsi completati per formare circa 1.500 istruttori e specialisti certificati.Alla cerimonia erano presenti le massime autorità civili e militari afgane, il Generale John F. Campbell, l'ambasciatore italiano a Kabul Luciano Pezzotti e il Capo di Stato Maggiore della Difesa Claudio Graziano:"Gli ultimi anni sono stati centrali per questo paese, con importanti miglioramenti in tutti i settori, politico, economico e sociale.Il fatto che la missione Resolute Support sia definita non-combat, non significa che non ci siano più rischi, specialmente in considerazione del fatto che la minaccia del terrorismo e l'estremismo è cresciuta a livello globale."Queste le parole del Generale Graziano durante la cerimonia.Adesso toccherà ai militari della Brigata Julia al comando del Generale Michele Risi, portare avanti il prezioso lavoro iniziato dalla Garibaldi.

 

Afghanistan:passaggio di consegne tra la Brigata Garibaldi e la Julia

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C.
scrivi un commento

commenti