Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
10 settembre 2012 1 10 /09 /settembre /2012 16:56

afghanistan5.jpgLa loro missione era iniziata il 14 marzo scorso, ora per la Task Force South East su base 1° Reggimento Bersaglieri al comando del Colonnello Luciano Carlozzo, è tempo di ritornare a casa. La Task Force South ha infatti ha lasciato la responsabilità della zona di Bakwa agli Alpini del 2°Reggimento di Cuneo comandati dal Colonnello Cristiano Chiti. Molte le operazioni portate a termine dai militari della Task Force South East, la più importante della quali è stata la "Shrimp Net"(vedi articolo sull'operazione"Shrimp Net"su questo stesso blog), che ha interessato Bakwa e il Gulistan al termine della quale la Fob"Ice" è stata ceduta come previsto, al controllo del governo afgano, mentre l'avamposto"Snow"è stato smantellato perchè ormai non più necessario ai fini operativi della missione. Complessivamente le operazioni portate avanti dai militari italiani sono state 724, con interventi umanitari a favore della popolazione dei villaggi a Bakwa e nel Gulistan, assistenza sanitaria(1.2272 MEDCAP) anche ai bambini con interventi chirurgici effettuati nelle diverse basi,45 Key Leaders Engagement(ovvero incontri con i capi dei villaggi). I militari hanno inoltre costruito ponti e strade, scuole e moschee, pozzi per l'acqua potabile. Nel loro lavoro i militari del 1°Reggimento sono stati supportati dal 21°Reggimento Guastatori che hanno avuto il compito di individuare e disinnescare gli ordigni piazzati  dagli"insurgents"sulle strade pattugliate dai militari. Ben 172 IED sono stati individuati e disinnescati. Nelle tante operazioni è stato inoltre utilizzato anche il velivolo UAV Raven per monitorare il territorio dall'alto.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Afghanistan
scrivi un commento

commenti