Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
7 febbraio 2016 7 07 /02 /febbraio /2016 20:16
Iraq:partiranno anche il 7°Reggimento "Vega" e i Mangusta

La missione del contingente militare italiano assume sempre più un assetto di tipo"combat". Oltre a partire altri militari che si occuperanno del soccorso e del recupero dei feriti nelle aree sotto il tiro dell'ISIS, ci saranno anche il 7°Reggimento Aviazione Esercito "Vega"di Rimini e gli A-129 Mangusta, come riportato dal"FattoQuotidiano". Questi elicotteri assicureranno la protezione e la copertura ai militari operativi sul terreno.  I 450 militari inviati a Erbil, invece avranno il delicato compito di garantire la protezione dei lavoratori della Diga di Mosul. L'appalto per i lavori di questa diga è stato vinto dalla ditta italiana"Trevi". La diga è l'obiettivo principale nel mirino dell'ISIS:infatti colpire questa diga significherebbe seminare morte e distruzione nel raggio 350 km. C'è poi l'altra parte della missione italiana in Iraq riguardante l'addestramento dei Peshmerga che continua anche in questi giorni.Il Comandante del contingente italiano ha voluto vedere in prima persona l'attività addestrativa che stanno portando avanti:come  il 9°corso di addestramento di fanteria,  esercitazioni a fuoco di plotone,  tecniche di combattimento nei centri urbani e anche di soccorso e di recupero dei feriti. Entro la primavera, saaranno in tutto circa 1.000 i militari del contingente italiano, il secondo dopo quello statunitense, impegnati a contrastare le forze dell'ISIS.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Iraq
scrivi un commento

commenti