Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
22 marzo 2013 5 22 /03 /marzo /2013 18:58

I due fucilieri del S.Marco sono partiti ieri sera da Brindisi su velivolo militare.Destinazione New Delhi, dove sono giunti oggi scortati dal Sottosegretario agli Esteri Staffan Mistura alle ore 18.00 ora locale(le 13.00 in Italia). "Siamo militari e andiamo avanti"hanno detto Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sul volo che li riportava in India, dove saranno sottoposti al processo una volta che sarà insediato il tribunale che li dovrà giudicare. Grande soddisfazione è stata espressa dal premier indiano"E' stata salvaguardata l'integrità e la dignità dell'ordinamento giudiziario indiano". L'Italia invece non ha salvaguardato la faccia. Una decisione, quella di riconsegnare i 2 Fucileri del S.Marco agli indiani, che è giunta a sorpresa. Era l'11 marzo infatti, quando il Ministro degli Esteri italiano Terzi annunciava che i 2 militari sarebbero rimasti in Italia. Sembrava che la vicenda si fosse risolta positivamente. I 2 marò sarebbero stati giudicati da un tribunale italiano per l'accusa dell'uccisione di due pescatori indiani Non ci sono le prove che i 2 militari siano responsabili del reato a loro ascritto in quanto c'è la prova che non hanno sparato(vedi articolo"i 2 marò non hanno sparato"india.maro-riconsegnati-agli-indiani-infuriano-le-copia-1.jpg su questo blog nella sezione:attualità). Intanto in Italia e sul web infuriano le polemiche per questo inatteso quanto improvviso dietro-front del Ministro degli Esteri. Sale l'indignazione come si può leggere nei vari commenti su Facebook:"Ormai abbiamo perso tutto, con questo anche la faccia","Italiani veri boicottiamo gli acquisti di prodotti indiani!Fuori le palle!Nessuno indietro mai, subito a casa!" c'è anche qualche voce fuori dal coro:"Vi auguro tutta la compassione del mondo, tutte le attenuanti possibili, ma per me non siete assolutamente eroi. Ci Manca solo che vi diano la medaglia!"Italia senza coraggio:ci sequestrano l'ambasciatore e gli rimandiamo i marò.L'Europa unita per i fatti suoi, la NATO che si dimenticata dell'art.5 e non ci tutela, ma stiamo più inguaiati dell'India dove non siate tanto sicuri che la condanna a morte è scongiurata". Infatti c'è da dire che i 2 marò sono stati riconsegnati agli indiani dietro la promessa che non verranno condannati a morte. Tra gli altri commenti si legge anche:"Che Dio vi protegga, perchè a parte noi(che purtroppo nulla possiamo)non hanno più nessuno su cui contare. Grazie politicanti di merda." "Vergogna" "Mi vergogno di essere italiano","Che figura di merda","Una vergogna insostenibile","Questo è il paese dove l'onore non esiste più come valore, grazie a tutti i vertici e ai loro lacchè superstipendiati","Non c'è più rispetto per la nostra bandiera colpa di alcuni politici, l'onore è un valore come il nostro tricolore,questi marò non sono 2 burattini, io manderei il figlio di Monti in India", "Premesso che non dò per scontato che siano innocenti, è stato un errore annunciare che non sarebbero rientrati, se non erano sicuri di poterlo fare, per le famiglie e per gli italiani. Questa politica inetta non sa proteggere i propri cittadini, il Ministro deve rispondere". E il Ministro risponderà, darà le sue spiegazioni su questo clamoroso dietro-front, lo farà martedì quando assieme al Ministro degli Esteri Giulio Terzi riferirà in Parlamento. Nel frattempo in Italia infuriano le polemiche e i dibattiti su quanto accaduto. Forse questa volta l'Italia ci ha davvero perso la faccia.

Condividi post

Repost 0
Published by Alessandra C. - in Attualità
scrivi un commento

commenti